Archive for the 'news' Category

Una buona notizia dalla Korea

Riemergo dopo mesi di silenzio con una buona notizia.
Al momento sto scrivendo dall’aereoporto di Seoul, aspettando il mio volo per l’Italia.
Arrakis, alla sua prima esperienza internazionale, e’ stato premiato come ‘Miglior Documentario Breve’ al Green Film Festival in Seoul, Korea.
Ad essere sinceri sospettavo che fosse molto difficile toccare la sensibilita’ di persone non-italiane. 
Evidentemente c’e’ qualcosa nella voce di Silvestro che riesce a superare le barriere linguistiche e culturali.

Ora devo scappare che mi buttano fuori dall’internet point.

Andrea

Lo stato dimentica l’amianto Killer

Lo stato dimentica l'amianto killer
Venerdì 6 marzo 2009, ore 21.00 presso il Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli”, Via Magenta 88 – Sesto S.Giovanni (Mi)

presentazione del libro “Lo stato dimentica l’amianto Killer

Il libro racconta la storia dell’amianto e contiene gli atti della denuncia contro il governo italiano e l’Inail (direzione centrale) delle associazioni, fra cui il nostro Comitato, che hanno fatto ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo.
Insieme agli operai delle fabbriche di Sesto San Giovanni ne discuteranno:

    Ezio Bonanni, avvocato, autore del libro;
    Franco Turigliatto, ex senatore, relatore del disegno di legge sull’amianto
    Michele Michelino, presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio (ex operaio della Breda Fucine di Sesto S.G.)

Sarà presente anche Silvestro Capelli.

il mio primo video in HD :)

Ieri abbiamo proiettato Arrakis durante la serata di inaugurazione della nuova rassegna STUDIA, LAVORA e TACI dell’Unità Cinefila della Stecca.
La serata è andata molto bene, clima molto intimo e famigliare. Zuppa di carne, polenta e vino :)

Questo è il flyer animato della rassegna che ho realizzato al volo l’altra notte.
Ho costruito l’animazione sul bel disegno di Monica Vitali.
Guarda l’animazione su youtube in formato HD:

Il disegno originale di Monica:
Monica Vitali

[Milano] Arrakis inaugura STUDIA LAVORA e TACI


Per i milanesi.
Sabato 31 Gennaio, ore 20:00 alla Stecca temporanea ( in fondo al Vicolo de Castillia ) ci sarà la serata di inaugurazione della nuova rassegna STUDIA LAVORA e TACI dell’Unità Cinefila della Stecca.
Per l’inaugurazione verrà proiettato Arrakis. Io sarò presente e se ci sarà occasione dopo Arrakis faremo due chiacchiere sulla distribuzione dal basso via internet.
In ogni caso durante la serata ci saranno musica e altre proiezioni.
E ovviamente cibarie e bevande a prezzi popolari per l’autofinanziamento del Cineforum.
Se qualche blogger viene fate sapere che mi porto dietro un paio di DVD di Arrakis in più :)

La rassegna Studia Lavora e Taci inizia ufficialmente mercoledi 4 Febbraio e sarà composta da 3 film sulla scuola, 3 film sul mondo del lavoro e 3 film sulla censura.
Ecco il programma:

Le serate del cineforum verranno puntellate anche di altre piccole proposte visive: ci sarà spazio per i mini-reportage di Gemma Santi sulla protesta universitaria dello scorso autunno e ci sarà spazio anche per alcune chicche cinematografiche.

Arrakis su Current.TV e su Rai.Mediterraneo

Current
I ragazzi di Current hanno visto Arrakis e hanno deciso di mandarlo in onda Sabato 27 alle ore 22. Canale 130 Sky.
Current.tv sarà quindi la prima TV a trasmettere Arrakis. :)

Un estratto di Arrakis verrà proposto anche durante la trasmissione Mediterraneo in onda sabato 3 Gennaio su Rai3, ore 13:20
Lo stesso estratto verrà ri-proposto in lingua araba durante la replica serale (tnx Adelaide :)
Rai.Mediterraneo aveva in precedenza pubblicato alcuni miei scatti di reportage, qua il video.

Un caro augurio di buone feste a tutti,
Andrea

ps.
qualche giorno fa sono andato a trovare i ragazzi di Current alla loro sede a Milano, sono tutti giovanissimi e sono davvero in gambissima. Rimasto piacevolmente impressionato.

Alcuni miei scatti di reportage in TV

Domani Sabato 15 novembre all’interno di Mediterraneo (Rai3 ore 13:20) verrano proposti alcuni miei scatti fotografici in pellicola che ho realizzato anni fa in Romania (nel 2004? boh).
Sarà un minuto di gloria per una dozzina di scatti di cui mi ero quasi dimenticato l’esistenza e a cui non ho mai dato molta importanza, dal momento che la mia passione per la fotografia è durata molto poco e l’ho considerata sempre strumentalmente in relazione al mio reale obiettivo (il video).
Una specie di passo obbligatorio da compiere prima di entrare nel mondo dell’immagine in movimento.

Una selezione delle mie fotografie è pubblicata anche sul mio sul mio sito personale http://adn.vh5n1.net

1) Arrakis ai festival - prime impressioni

A CinemAmbiente ho dovuto presentare Arrakis al pubblico prima della proiezione, e successivamente partecipare al dibattito sul film.

Ecco la trascrizione della mia presentazione di Arrakis a CinemAmbiente (cercherò di caricare il video)
“In realtà io non c’entro nulla con questo Festival, perchè oggi pomeriggio ho dato una rapida scorsa al programma del festival, ho letto di Rossella, ho letto degli altri registi, tutti registi professionisti, io forse sono l’unico non professionista. Il mio documentario infatti è solo una evoluzione di una tesi di laurea e forse non è neppure un documentario, perchè non c’è nessuna informazione in Arrakis. Voi non verrete informati di nulla, verrete forse in qualche modo provocati, io spero in questo, ma assolutamente non verrete informati. Spero solo che alla fine di Arrakis, dopo aver ascoltato Silvestro, la sua particolarissima voce, spero che sarete in qualche modo commossi.”

A parte l’emozione del confronto faccia-faccia con il pubblico, l’elemento più affascinante e divertente della serata è stato quello di dover parlare di Internet al Festival di CinemAmbiente.
Alla fine della proiezione infatti mi è stato chiesto di spendere due parole sul metodo distributivo di Arrakis.

Presto un resoconto completo delle bellissime esperienze del Festival di Cinema e Lavoro di Terni e CinemAmbiente di Torino.

Arrakis anche al Festival di Cinema e Lavoro di Terni

Arrakis verrà proiettato Venerdi 17 Ottobre ore 16:30, Palazzo Primavera di Terni. Ecco il programma del Festival Cinema e Lavoro.

Io sarò presente al Festival di Terni molto probabilmente nelle giornate del 14 e 15.
Per poi andare a Torino a CinemAmbiente

Arrakis a CinemAmbiente

Sempre Venerdi 17 Ottobre alle 22:30 verrà proiettato Arrakis al Festival CinemAmbiente di Torino.
Chi avesse intenzione di partecipare alla serata può contattarmi al +393487805559 (per un accredito) o presentarsi direttamente al Massimo3.
Questo è il programma della giornata.

Ps. a CinemAmbiente Arrakis è in concorso nella sezione Documentari Italiani. Gli altri documentari selezionati sono di registi professionisti. Non registi debuttanti come il sottoscritto.
Sarà un onore partecipare.

Arrakis selezionato al festival CinemAmbiente

Rompo il silenzio con una buona notizia: ricordo di aver portato di persona il DVD di Arrakis alla sede del festival a Torino, proprio l’ultimo giorno utile per essere ammessi alle selezioni.
Beh alla fine Arrakis è stato selezionato, sezione documentari italiani (-:

Onoratissimo di partecipare con un’opera zero-budget che non verrà commercializzata,
frutto unicamente della passione mia e di altre persone che hanno voluto aiutarmi.

Credo che sarà una favolosa occasione per conoscere altri documentaristi italiani e internazionali.
Ho bisogno di conoscere altre persone in gamba che producano opere di impatto, perchè da oramai due mesi nella mia testa frullano idee per il prossimo oscuramento.
E al prossimo giro vorrei davvero presentare opere potenti e radicali che non siano necessariamente miei lavori.

Questo post vuole anche essere un invito a chiunque conosca persone impegnate in qualche progetto che possa essere lanciato con il prossimo oscuramento dei blog italiani.

In questa fase (molto) embrionale sono interessato a qualsiasi tipo di proposta:
reportage fotografico, inchiesta giornalistica, documentario, spettacolo teatrale, esperimenti di net.art, etc

A presto,
andrea

Global Voices Summit


Da uno dei blogger oscurati.
Ricevo da Eleonora una segnalazione interessante che riguarda un progetto in cui è coinvolta a titolo volontario come referente e traduttrice.
Questo progetto si chiama Global Voices e recentemente è stata lanciata anche la versione italiana.
In poche parole i ragazzi di Global Voices si occupano di colmare i gap linguistici e culturali della blogosfera mondiale, concentrandosi principalmente sui blog di quelle aree meno rappresentate e più critiche.
Quello che fanno è semplicemente una continua e serrata opera di traduzione (in 15 lingue).

In questi due giorni è in atto a Budapest un summit internazionale di Global Voices:

Venerdì 27 e sabato 28 giugno convergeranno a
Budapest, decine di blogger, cittadini e
attivisti soprattutto dai Paesi in via di
sviluppo per il Summit annuale di Global Voices
Online. Uno dei progetti di citizen media finora
più riusciti, Global Voices ha l’obiettivo di
“dare voce a chi non ha voce”, amplificando
rilanciando quelle notizie spesso trascurate dai
grandi media.

Altri link che vale davvero la pena seguire e perderci più di qualche minuto: